Giornata della memoria 2022

Le iniziative legate alla Giornata della Memoria 2022 hanno previsto momenti diversi di riflessione.

La prima occasione è stata il 29.01 con la posa della pietra d'inciampo presso il villaggio Snia di Cesano Maderno, alla memoria di Leontino Bertaggia, cesanese d'adozione catturato il 09 settembre 1943 e morto nel campo di Sangerhausen nell'aprile del 1945. Gli studenti della classe 5AS hanno partecipato alla cerimonia e portato le loro riflessioni ricordando i drammi attuali,  quali i lager libici o i campi di rieducazione dello Xin-jiang in Cina o quelli del Nord Corea, e concludendo con una poesia dello studente Alessandro Mari (video).

La seconda tappa è stata, invece, la mostra "L'arte nella Shoah" curata dall’Istituto Yad Vashem di Gerusalemme e diffusa in tutta Italia dall’Associazione Figli della Shoah, la quale mira a offrire uno sguardo sull’arte nella Shoah. Le opere vennero create durante i nefasti anni della persecuzione antiebraica (1939-1945) da venti artisti, quasi la metà dei quali non sopravvisse. Le opere, la cui fruizione era rivolta all'intero istituto, sono state esposte presso l'auditorium dell'istituto.

Ultima modifica il 01-03-2022